Succo di limone e semi di chia per il colesterolo

chia1

Se il vostro medico vi ha comunicato che avete il colesterolo un po’ alto, sappiate che dovete cambiare il vostro stile di vita. È fondamentale seguire un’alimentazione adeguata, praticare esercizio fisico e seguire i trattamenti che vi sono stati prescritti.

Nell’ambito dei piccoli cambiamenti che dovete realizzare all’interno della vostra dieta, vi sarà utile conoscere semplici rimedi naturali che possono aiutarvi.

Assumere regolarmente il succo di limone e i semi di chia, vi permetterà di regolare i livelli di colesterolo. Si tratta di un’opzione facile, economica e deliziosa da tenere in considerazione.

Che ne dite di provarla?

Benefici del succo di limone e semi di chia per far diminuire il colesterolo

A volte la natura pone a portata di mano diversi rimedi per quei disturbi che, anche se comuni, sono sempre molto gravi. Non sottovalutate mai il colesterolo alto.

Dovete infatti sapere che a lungo termine i rischi sono alti:

  • Soffrire di ipercolesterolemia significa avere il doppio delle probabilità di avere un infarto del miocardio rispetto alle persone con un livello di colesterolo normale.
  • Quando il nostro organismo non è più capace di assorbire tutto il colesterolo che circola nel sangue, ciò che resta si deposita nelle pareti arteriose e contribuisce al loro progressivo stringimento. È così che si comincia a soffrire di ateriosclerosi.
  • La cosa più pericolosa del colesterolo alto è che inizialmente i sintomi non vengono percepiti, e dunque può essere diagnosticato solo attraverso le analisi del sangue. È importante quindi mantenere questo livello sempre sotto controllo.

Benefici del limone per trattare il colesterolo

Nel nostro blog abbiamo spesso parlato dei benefici del limone per la nostra salute. Ma ciò che forse ancora non sapete, è che questo agrume è molto efficace anche per ridurre i livelli dei trigliceridi:

  • Il limone è un alimento alcalino che ci permette di depurare l’organismo. Grazie a ciò, ottimizziamo la funzione epatica e otteniamo un effetto ipolipemiante, ovvero riusciamo a far diminuire i lipidi nel sangue, così come il colesterolo e i trigliceridi alti in modo del tutto naturale.
  • Il limone è un depuratore talmente efficace che ci aiuta non solo a ridurre il colesterolo, ma anche a favorirne l’eliminazione e a depurare i grassi.
  • Non possiamo nemmeno dimenticare che il limone è ricco di vitamina C. Questa vitamina, esattamente come ci indicano vari studi come quello pubblicato sulla rivista “The American journal of nutrition“, agisce come protettore della salute cardiaca:
  • Assumere succo di limone in modo regolare, riduce di circa il 20% il rischio di soffrire di malattie cardiache. 
  • Protegge le cellule dall’ossidazione prodotta dai radicali liberi.

Tuttavia, è bene ricordare che questi risultati saranno visibili solo se assumiamo il limone fresco, e non quello presente in succhi commerciali e imbottigliati.

Semi di chia: un tesoro naturale per la salute

Potete procurarvi i semi di chia in erboristeria e nei negozi spacializzati, la vostra salute generale ne trarrà giovamento. Essi possono essere utilizzati per ridurre il colesterolo e per perdere peso.

  • I semi di chia hanno un alto contenuto di acidi grassi omega 3, molto efficaci per ridurre il colesterolo.
  • I semi di chia sono ricchi di antiossidanti, proteine, vitamine B1, B2, B3 e minerali come fosforo, calcio, potassio, magnesio, ferro, zinco e rame. Inoltre, forniscono circa il 27% di fibra per ogni 100 grammi.
  • I semi di chia vengono considerati un “integratore dietetico”  molto utile per coloro che soffrono di colesterolo alto grazie ai loro fitosteroli e all’acido alfa-linoleico. Si tratta di una risorsa semplice per favorire la nostra salute generale.

Di cosa abbiamo bisogno?

  • 1 cucchiaio di semi di chia (5 gr)
  • 1 bicchiere e ½ d’acqua (300 ml)
  • Un limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Come si prepara?

È molto semplice da preparare. La prima cosa da fare è immergere i semi di chia in mezzo bicchiere d’acqua (100 ml) per circa un’ora. A quale scopo? Affinché diventino più morbidi.

Poco a poco si formerà una specie di gel molto caratteristico.

In seguito, estrarremo il succo del nostro limone. Una volta pronto, lo mescoleremo con un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente.

Anche il passaggio successivo è molto semplice. Bisogna solo mescolare il bicchiere d’acqua con il limone con i semi di chia.

Se vi sembra complicato unirli, usate un frullatore. In tal modo, potrete includere anche il cucchiaio di miele affinché questa bevanda abbia un sapore ancora più buono. Vi piacerà moltissimo.

Come assumerlo

Ricordate di assumere il succo di limone e semi di chia ogni mattina a digiuno per circa 20 giorni e poi interrompere la cura per una settimana.

  • È importante tenere in considerazione che, se assumete farmaci per ridurre la tensione arteriosa, non conviene eccedere nel consumo di semi di chia, perché essi aiutano a regolarla di per sé.
  • Se soffrite di tensione bassa, è meglio non assumere semi di chia. 
  • Sarebbe meglio evitarne il consumo anche se prendete farmaci dall’azione anticoagulante.
Info

Informazioni su Deborah

Il mio scopo è quello di aiutarti a ritrovare il tuo benessere fisico... come? -Con una Sana alimentazione -Aiutandoti a Dimagrire nei tuoi punti critici -Aiutandoti ad Eliminare la cellulite e la ritenzione Idrica -Aiutandoti a Tonificare e Rimodellare il tuo corpo -Aiutandoti ad Ottenere una Pancia Piatta TUTTO QUESTO IN MODO COMPLETAMENTE NATURALE!! Scrivimi o contattami sul mio profilo Facebook.

I commenti sono chiusi.